La mia mission

Quando ho deciso di mettermi in gioco e accettare la sfida di prepararmi per il Campionato Italiano di Natural Bodybuilding NBFI, l’ho fatto sia per mettermi alla prova sia per dimostrare con i fatti che tutti i limiti che molte persone si pongono, e a volte vorrebbero imporre anche agli altri, NON esistono!

Mi è capitato spesso di sentire i commenti delle ragazze alla vista delle immagini delle modelle sulle riviste di fitness: “sì ma lei vive in palestra, sì ma lei è giovane, sì ma lei sicuramente non lavora, è mantenuta e non ha nulla da fare se non pensare ad allenarsi.” Frasi di questo tipo mi hanno sempre irritata, perché le ho sempre considerate degli alibi per non fare nulla per migliorare se stessi.

Io sono una donna “normale”, quando decisi di gareggiare facevo 3 lavori: architetto, docente universitario e collaboratrice per riviste del settore del fitness (oggi ne faccio 4 perché nel frattempo sono diventata anche personal trainer), avevo quasi 40 anni ed una vita decisamente impegnata, quindi mi sono detta: se raggiungo il mio obiettivo dimostrerò che tutti quei “sì ma lei…” sono solo balle. Inoltre volevo anche zittire tutti quelli che ti dicono “con l’età si può solo peggiorare”, volevo dimostrare che non è necessariamente così.

Anche oggi il mio obiettivo è sia testimoniare in prima persona che è possibile raggiungere determinati risultati, sia, sulla base della mia esperienza di donna, di atleta e di trainer aiutare, supportare e motivare le persone che decidono di intraprendere un percorso per il miglioramento della loro forma fisica.

Ogni volta che le persone che si rivolgono a me e ottengono risultati, si rinnova la mia convinzione che ognuno può, in qualsiasi momento della propria vita, essere “la miglior versione di se stesso”, ricordando che non ci sono limiti se non quelli che noi stessi ci poniamo.

Certamente il percorso per il proprio continuo miglioramento è difficile e molto impegnativo, ma d’altra parte ciò che è facile non è interessante, non ha valore e va lasciato alle persone mediocri.

Per quanto un obiettivo sia ambizioso, per me vale sempre il mio motto preferito: SE VUOI, PUOI!